Bibliografia Ferroviaria Italiana


Anno 1848
   18485577
GIOVANNI ANTONIO CARBONAZZI
Brevi cenni sulle vie di comunicazioni in Italia e sulla strada ferrata italo-elvetica
1848.
In "La Concordia", Anno I, n. 15, 18 gennaio 1848
   1848302
CORIOLANO MONTI
Dell'andamento più conveniente sotto l'aspetto tecnico, statistico ed economico della Strada ferrata vertebrale nell'Umbria e nelle Marche
Perugia : Tip. Bartelli, 1848.
 Dove lo posso leggere?
Dove?
1848303
GIUSEPPE DEVINCENZI
Delle strade ferrate italiane massime per rispetto alle presenti condizioni del Mediterraneo: lettera ad Ottavio Gigli di G. Devincenzi-Bernardi
Napoli : Stamp. del Vaglio, 1848.
Pagine VIII, 46.
 Dove lo posso leggere?
Dove?
1848305
CARLO CHIRICI
Guida del viaggiatore sulle strade ferrate da Firenze a Livorno e da Firenze a Prato
Firenze : Tipografia di Giovanni Benelli, 1848.
Pagine 18 e una carta geografica.
   1848306
LUIGI POLETTI
Intorno alla lega commerciale e alla rete delle strade ferrate d'Italia. Discorso preliminare alle lezioni di architettura pratica
Roma : Tip. G. A. Bertinelli, 1848.
Pagine 24.
   184810940
CAMILLO CAVOUR
La ferrovia Genova - Milano
1848.
In "Il Risorgimento", anno I, n. 109, 4 maggio 1848
Ripubblicato in Camillo Cavour, Tutti gli scritti, a cura di Carlo Pischedda e Giuseppe Talamo, volume III, Torino, Centro Studi Piemontesi, 1976, pagine 1198-1202
 Dove lo posso leggere?
Dove?
1848307
Narrativa documenti e deliberazioni dei rappresentanti il comune di Prato e relativi all'intersecazione delle vie comunitarie del Serraglio e Pomeria colla strada ferrata M. Antonia da Prato a Pistoja
Prato : Tip. Vestri, 1848.
Pagine 38.
   1848308
Notificazione con la quale, al fine di accellerare l'invio della posta fra Firenze e Livorno, si prescrive che coll'anno 1849 detto invio avvenga per il tramite della nuova strada ferrata Leopolda
Firenze : Stamp. Granducale, 1848.
Pagine 4. Datata 27 Dicembre 1848
   1848309
PIERO DINI CASTELLI
Osservazioni sopra la esecuzione delle più importanti strade ferrate che restano da farsi in Toscana
Firenze, 1848.
   184813882
FRANCESCO CELLINI
Portafoglio dell'ingegnere delle strade ferrate pubblicato a Parigi nell'anno 1846 dagl'ingegneri Augusto Perdonnet e Camillo Polonceau direttori delle strade ferrate francesi. Versione italiana dell'ingegnere Francesco Cellini con aggiunta di note ed appendice sulle locomotive. Testo
Roma : Presso l'ingegnere Cellini proprietario, 1848.
Pagine 344 e VIII tavole.
 Dove lo posso leggere?
Dove?
1848310
Processo verbale della terza adunanza generale ordinaria degli azionisti per la strada ferrata Centrale Toscana tenuta in Siena il sei Ottobre 1848 e discorsi letti in tale occasione
Siena : Porri, 1848.
   1848311
Rapporto dei sindaci nominati nell'adunanza generale del 14 luglio 1847 per la revisione del bilancio della società anonima della strada ferrata Leopolda dal 1° maggio 1847 al 30 aprile 1848
Firenze, 1848.
   1848312
Regolamento provvisorio per il trasporto delle persone, mercanzie e bagagli sulla strada ferrata da Lucca all'Altopascio
Firenze : Stamp. Granducale, 1848.
Pagine 4.
 Dove lo posso leggere?
Dove?
1848313
Società della strada ferrata da Lucca a Pistoia. Processo della terza adunanza generale tenuta in Lucca il dì 3 ottobre 1848
Lucca, 1848.
 Dove lo posso leggere?
Dove?
184811284
Strade di ferro. Invenzione di un nuovo sistema
Torino : G. Pomba e C. Editori, 1848.
In "Il mondo illustrato giornale universale", 29 aprile 1848, pagine 260-261
Descrizione dell'invenzione di Michele Zoppetti da Varallo
   1848314
FILIPPO ALBERTI
Strade ferrate nello Stato Pontificio umiliate al Municipio romano
Roma : Tip. Dei Classici, 1848.
Pagine 40.
   184810876
GAETANO BREY
Sunto storico di varie proposte per migliorare il servizio e l'andamento delle strade ferrate dell'ingegnere architetto Gaetano Brey
Milano : Tipografia e libreria di Giuseppe Chiusi, 1848.
Pagine 40.

Catalogo degli autori: A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Le informazioni contenute in questa pagina sono fornite senza alcuna garanzia di accuratezza, completezza o correttezza.