Bibliografia Ferroviaria Italiana


Storia delle Ferrovie in Piemonte
Ingrandisci
LUIGI BALLATORE

Storia delle Ferrovie in Piemonte

Torino : Editrice Il Punto, 2002.
Pagine 224. Cm. 24x22.
ISBN 88-88552-00-6
Compralo online su www.ibs.it
Compralo online
su www.ibs.it
Indice del libro
La genesi della Ferrovia5
I servizi di diligenze5
L'evoluzione dalla ruota alla rotaia8
Le prime linee ferroviarie: fautori ed avversari10
L'ambiente italiano alla nascita delle Strade Ferrate16
I primi tronchi ferroviari in Italia18
L'impegno di statisti e di studiosi dell'Ottocento nella storia delle ferrovie in Piemonte19
Il pensiero del conte Antonio Piola19
Il conte Carlo Ilarione Petitti di Roreto (1790-1850)21
Il conte Camillo Benso di Cavour (1810-1861)22
L'ingegnere Pietro Paleocapa (1789-1869)24
L'avvocato Bartolomeo Bona (1793-1876)25
Il primo tronco di ferrovia da Chambery al lago di Bourget26
Prime indagini per una ferrovia da Genova al Po, in Piemonte27
La Torino-Genova, prima ferrovia in Piemonte28
La diramazione Alessandria-Arona35
In Piemonte si costruiscono nuove linee38
La Trofarello-Savigliano39
Il prolungamento da Savigliano a Cuneo40
La Torino-Bussoleno-Susa41
Il collegamento stradale di Susa con la Savoia e la ferrovia Fell43
Ferrovie della Savoia47
La Torino-Pinerolo48
La Mortara-Vigevano51
La Bra-Cavallermaggiore52
La Genova-Voltri53
La Santhià-Biella54
La Torino-Novara55
Da Novara al Ticino, verso la Lombardia60
La Savigliano-Saluzzo62
La Vercelli-Casale-Valenza63
La Alessandria-Acqui66
La Alessandria-Stradella e la diramazione Tortona-Novi68
La Chivasso-Ivrea71
La rete ferroviaria piemontese alle soglie dell'Unità d'Italia74
La rete ferroviaria italiana all'epoca dell'Unità d'Italia76
L'estensione e l'ordinamento della rete dal 1861 al 190579
La Torreberetti-Pavia81
La Novara-Gozzano e Gozzano-Alzo82
L'attivazione del tronco Gozzano-Alzo83
Da Gozzano a Domodossola84
La Cantalupo-Bra86
La Settimo-Rivarolo88
Il prolungamento Rivarolo-Castellamonte90
La diramazione Rivarolo-Pont91
La Torino-Ceres92
La Castagnole-Asti-Mortara94
La Bussoleno-Bardonecchia96
Il traforo del Fréjus98
La Savona-Bra106
La Acqui-San Giuseppe di Cairo108
La Trofarello-Chieri109
La Mondovì-Bastia110
La Pinerolo-Torre Pellice111
La Vercelli-Mortara-Cava Carbonara113
La Bra-Carmagnola115
La Bricherasio-Barge116
La Vignale-Varallo117
La Airasca-Moretta-Cavallermaggiore119
Il tronco Moretta-Saluzzo122
La Ivrea-Aosta123
La Chivasso-Casale126
La Cuneo Gesso-Mondovì Breo127
La Cuneo-Breil-Ventimiglia130
Il tratto Cuneo-Limone132
Il tratto Limone-Vievola133
Il tratto Vievola-confine nord134
Il tratto confine sud-Ventimiglia135
Il tronco francese dal confine nord a quello sud135
La Cuneo Saluzzo136
La Ceva-Ormea138
La Asti-Acqui-Ovada-Genova139
La Santhià-Arona141
La Arona-Domodossola-Iselle e il traforo del Sempione144
Le stazioni147
Linee secondarie locali a scartamento ridotto e tramways152
Il completamento della rete piemontese dalla nascita delle "Ferrovie dello Stato" alla seconda guerra mondiale155
La Busca-Dronero156
La Asti-Chivasso157
La Fossano-Mondovì-Ceva160
La Aosta-Pré Saint Didier163
La Biella-Novara165
La sistemazione della Stazione di Porta Nuova (dopo il 1905)166
L'abbassamento dei binari nell'ambito cittadino168
Le prime elettrificazioni in Piemonte172
La rete ferroviaria piemontese durante il secondo conflitto mondiale (1940-1945)174
La ricostruzione dopo la fine della guerra177
Il ripristino e le trasformazioni dello Scalo ferroviario di Porta Nuova (dopo il 1945)179
La rete piemontese dal 1955 alla metà degli anni Sessanta183
Il completamento della ricostruzione e l'elettrificazione della linea da Torino a Novara, fino al Ticino184
I cospicui interventi dalla metà degli anni Sessanta al 1985186
La ricostruzione della Cuneo-Breil-Ventimiglia189
La tratta Torino Lingotto Trofarello: primo quadruplicamento dei binari191
Il completamento del raddoppio dei binari e il potenziamento della vecchia sede della Torino-Modane194
L'elettrificazione ed il potenziamento della Chivasso-Casale-Valenza195
Il nuovo scalo merci di Torino-Orbassano196
Altri scali merci piemontesi199
Il "Passante" Lingotto-Porta Susa e il quadruplicamento dei binari del nodo di Torino fino alla stazione di Torino-Stura199
Il Piano Regolatore Generale del nodo di Torino202
Il potenziamento ed il riclassamento delle due linee in concessione alla SATTI204
In Piemonte cadono i primi "rami secchi"206
La riforma delle Ferrovie dello Stato207
L'Alta Velocità in Piemonte208
Conclusioni213
Ringraziamenti217
Bibliografia219
Dove si trova in bibliotecaCittàProv. Segnatura Fonte
Apri la scheda del Servizio Bibliotecario NazionaleSBN
Recensioni
Recensione in "iTreni", n. 239, luglio-agosto 2002, pagina 25

Le informazioni contenute in questa pagina sono fornite senza alcuna garanzia di accuratezza, completezza o correttezza.