Bibliografia Ferroviaria Italiana


Un corridoio tutto da inventare. LAlta Velocità per fare crescere città e distretti
Ingrandisci
FRANCO MIGLIORINI

Un corridoio tutto da inventare. L'Alta Velocità per fare crescere città e distretti

Venezia : Marsilio, 2007.
Pagine 112. Cm. 13x19. Brossura.
ISBN 978-88-317-9180-9

Dalla quarta pagina di copertina: "L'Europa va assumendo la forma di un grande mercato, dal quale tanto le attività singole che le realtà territoriali possono trarre vantaggi o svantaggi, secondo il modo in cui si dispongono al cambiamento dell'economia, dei consumi, della mobilità, degli stili di vita.

Il potenziale di cambiamento che a tutti interessa è quello che si riflette sui territori, per quanto la organizzazione di un territorio possa giungere a condizionare, interpretare, indirizzare, riassumere o suggerire il cambiamento atteso. Il territorio è una forma di soggettività prodotta dagli attori presenti e dalla loro capacità di concepire e attuare visioni comuni.

Il Corridoio V ferroviario è un progetto ambizioso non per la infrastruttura in sé ma per le relazioni che essa apre. A livello europeo e locale.

Città e distretti, non solo quelli della economia industriale, sono i più autorevoli interpreti dei destini del Nordest; imprenditori collettivi del cambiamento, attori di una geografia volontaria chiamata a misurarsi col futuro europeo. L'ipotesi di cui si ragiona, quella metropolitana, non è un cambio di pelle, né un atto contro natura, ma un modo disincantato di guardare a ciò che sta intorno a noi. Da oggetto di trasformazioni profonde a soggetto di un cambiamento condiviso. È questo il Nordest di cui qui si parla."

Indice
Introduzione
di Paolo Costa
7
Premessa15
Per stare in Europa e allargarsi nel mondo19
Nel corridoio19
Dentro il Nordest23
In Europa competono città e territori25
A Nordest città e distretti devono cooperare27
Una «governance» territoriale29
Una diversa idea di sé32
Il Nordest più da vicino32
Economia matura e territorio saturo35
Alleati e «competitors»: i nostri vicini di casa40
La dimensione europea come scenario della competizione40
Come varia la geografia urbana e regionale in Europa43
Attori e fattori della competizione territoriale47
I vicini che contano49
Spinte centrifughe e spinte centripete61
L'Europa che serve al Nordest e il Nordest che serve all'Europa63
Centro e periferia nello spazio comunitario63
I corridoi europei65
Il Nordest in rete69
Storie di corridoio: scettici ed entusiasti77
Oltre i corridoi una immagine innovativa: il Nordest come piattaforma logistica sudeuropea80
La dimensione metropolitana nell'economia della conoscenza e delle relazioni83
Allungando lo sguardo sulle realtà di successo83
L'offerta metropolitana: una sfida per il Nordest, competitiva o esistenziale?87
Sperimentazioni metropolitane come esercizi del possibile92
Dal Garda al Carso: un unico grande contenitore metropolitano?92
Per ritrovare centralità: il corridoio metropolitano Verona-Trieste94
Massimizzare i benefici della prossimità, minimizzare gli oneri della mobilità103
Cooperazione orizzontale e verticale: istituzioni e politiche103
Gestire la mobilità per aumentare l'accessibilità105
Bibliografia essenziale112
Dove si trova in bibliotecaCittàProv. Segnatura Fonte
Apri la scheda del Servizio Bibliotecario NazionaleSBN
Biblioteca privataMilanoMI AT

Le informazioni contenute in questa pagina sono fornite senza alcuna garanzia di accuratezza, completezza o correttezza.