Bibliografia Ferroviaria Italiana


Reti di carta. Ferrovie, tecnici e imprese nelle carte degli archivi aziendali
Ingrandisci
GIORGIO BIGATTI (A cura di)

Reti di carta. Ferrovie, tecnici e imprese nelle carte degli archivi aziendali

Bologna : ArchetipoLibri, 2012.
Pagine 184. Cm. 15x21.
Collana "Fonti e studi" ; 1
ISBN 978-88-6633-116-2
Compralo online su www.ibs.it
Compralo online
su www.ibs.it

Atti del convegno tenutosi a Sesto San Giovanni, Villa Mylius il 13 aprile 2012

Dalla quarta pagina di copertina: "Oggi si discute molto di reti e mobilità, mentre trasporti e logistica sono divenuti una questione cruciale per l’economia e il governo di territori e comunità. Inevitabile dunque che si torni a guardare con rinnovato interesse alla storia delle ferrovie in Italia, dalle origini “risorgimentali” alle sfide del presente.
Nel volume si analizzano queste vicende da una prospettiva particolare, quella degli archivi di impresa. A un ampio saggio di inquadramento storico (Andrea Giuntini), seguono gli interventi dedicati alle principali società ferroviarie italiane (Giandomenico Piluso, Francesca Pino, Ernesto Petrucci) e una serie di approfondimenti tematici, sempre sulla base di un’inedita documentazione d’archivio: vediamo sfilare i nomi di imprese come la Breda (Alberto De Cristofaro), le Officine Savigliano (Diego Robotti) o la Dalmine (Carolina Lussana e Stefano Capelli). Ma la storia della ferrovia non è solo storia d’impresa: è anche storia di lavoro (Stefano Maggi), o dei rapporti tra imprese e designer (Alberto Bassi).
Infine il cinema: racconto, immagine ma anche documento, per una storia della ferrovia e del suo impatto sociale, come mostra Daniele Pozzi a conclusione di questo volume."

Indice del libro
Introduzione
Maurizio Savoja
, Soprintendenza Archivistica per la Lombardia
7
Fra storia, mito e immaginario collettivo
Andrea Giuntini
11
  Tradizione e innovazione nella storia delle ferrovie italiane13
  Alcune linee di tendenza16
  La mobilità19
  Le fonti21
  Lo sviluppo ferroviario italiano in pillole23
  Una vicenda paradigmatica29
Tra ferrovia e finanza. La Bastogi e la modernizzazione dell'economia italiana
Giandomenico Piluso
41
  Dalle ferrovie alla finanza42
  Un "salotto buono" o un esperimento?46
  La "foresta pietrificata"50
  Conclusioni54
Origine e sviluppo della Rete Mediterranea nell'Archivio storico Mittel
Francesca Pino
57
  Il progetto58
  I connotati del patrimonio documentario e la ricerca di fonti complementari59
  Costituzione e governance societaria60
  Una complessa struttura manageriale62
  I ferrovieri e la storia del lavoro65
  Conclusione66
Il Gruppo FS Italiane: fonti e documenti per la storia di una grande impresa nazionale
Ernesto Petrucci
71
  L'Archivio Lavori e Costruzioni del Gruppo FS Italiane71
  La Biblioteca Centrale FS78
  L'Archivio Audiovisivi del Gruppo FS Italiane88
Fonti per la storia del lavoro: i ferrovieri
Stefano Maggi
97
  Il lavoro in ferrovia98
  La storiografia sui ferrovieri103
  Archivi, giornali, memorie e "finzioni"106
L'archivio della Società Nazionale delle Officine di Savigliano
Diego Robotti
115
  Dai vagoni all'elettricità: un'azienda protagonista dell'industrializzazione italiana116
  La donazione dell'archivio Snos all'Archivio di Stato di Torino120
  L'archivio Snos, struttura e principali contenuti121
  Nota bibliografica126
Dall'archivio di un fornitore: fonti e spunti di ricerca
Carolina Lussana, Stefano Capelli
129
  Un punto di vista sulle reti di carta129
  Dal 1906 agli anni sessanta: fonti e spunti di ricerca130
La società Breda e il suo archivio storico, conservato presso la Fondazione Isec di Sesto San Giovanni
Alberto De Cristofaro
143
  1886, nasce la Breda144
  Tecnici e ingegneri italiani... e moderni sistemi di produzione145
  Primi successi a livello nazionale e internazionale e nascita della Società italiana Ernesto Breda per costruzioni meccaniche146
  Dalla 1000ª locomotiva alla prima guerra mondiale147
  Un'impresa polisettoriale, ma leader nel comparto ferroviario149
  Dal difficile dopoguerra all'ETR 300. Nasce la Finanziaria Ernesto Breda (Feb)150
  Una conclusione151
  L'Archivio storico Breda152
Giulio Minoletti e il Settebello
Alberto Bassi
157
  La produzione Breda158
  Culture del progetto in Breda159
  Il dialogo con gli architetti: Giuseppe Pagano e l'ETR 200161
  Il metodo progettuale di Minoletti162
  Giulio Minoletti per Breda164
  Gli interni del BZ 308165
  Il design dell'ETR 300166
Treni di celluloide
Daniele Pozzi
171
Dove si trova in bibliotecaCittàProv. Segnatura Fonte
Apri la scheda del Servizio Bibliotecario NazionaleSBN

Le informazioni contenute in questa pagina sono fornite senza alcuna garanzia di accuratezza, completezza o correttezza.