Bibliografia Ferroviaria Italiana


I dannati della ferrovia
Ingrandisci
ALESSANDRO PELLEGATTA

I dannati della ferrovia

Milano : ExCogita, 2017.
Pagine 134. Cm. 21x14.
ISBN 978-88-99499-15-0
Compralo online su www.ibs.it
Compralo online
su www.ibs.it

Dalla quarta pagina di copertina: "Tra l'inizio del secolo scorso e gli anni Sessanta, in Italia si registra un numero altissimo di incidenti ferroviari. Sui macchinisti coinvolti, oltre al peso della tragedia e al senso di colpa, incombe l'articolo 314 del Codice Penale del Regno che, in caso di incidenti con danni alle persone, impone la carcerazione preventiva. Le storie di chi quotidianamente cercava di domare quei "mostri terribili" sono ripercorse dall'autore con sguardo attento, attraverso le testimonianze dei lavoratori, gli atti giudiziari e gli articoli della stampa dell'epoca. Sullo sfondo, la forza, l'eroismo e la grande umanità di una categoria che non ha mai smesso di lottare per i propri diritti e che ha avuto un ruolo determinante nella storia del Movimento operaio italiano."

Indice del libro
Musi neri - Il Novecento dei Macchinisti9
Il treno spezzato15
Il caso Cellerino19
Fuga all'Acquabella23
Non avrebbe dovuto rifiutarsi di morire27
Ricordo ai buoni e forti compagni di Macchina31
Il cuore di Aldo33
Vittima del dovere37
«Sparatemi!» Morte a Guardia Mangano39
Il disastro di Donnafugata43
Il sonno del re47
Il disastro di Arquata49
Commiato51
Tra asfissie e una vita impossibile53
Lo "sport" di un principe57
Il più lungo (e sconosciuto) sciopero di sempre nelle Ferrovie Italiane59
Il pescespada63
Il caso Battistetti65
Nebbia assassina?69
Sotto le bombe79
Destinazione Mauthausen83
Un non-dimenticato: Luigi, l'eroe del 145885
Galera!87
Sepolti vivi91
Quando la morte non ti vuole95
Sette fratelli sette101
La notte di Voghera105
Un non-dannato. Artibano: macchinista, prete, operaio e povero fra i poveri111
Ringraziamenti115
Glossario123
Bibliografia131
Sitografia133

Le informazioni contenute in questa pagina sono fornite senza alcuna garanzia di accuratezza, completezza o correttezza.