Bibliografia Ferroviaria Italiana


Battaglie e vittorie dei Ferrovieri Italiani (Cenni Storici dal 1877 al 1944)
Ingrandisci
AUGUSTO CASTRUCCI

Battaglie e vittorie dei Ferrovieri Italiani (Cenni Storici dal 1877 al 1944)

Milano : Casa Editrice La Prora, 1945.
Pagine 140. Cm. 12x16.

Ristampato nel 1988

Dalla terza pagina di copertina: "Quest’opuscolo avrebbe dovuto essere stampato clandestinamente ed uscire clandestinamente nel periodo della farsesca era «repubblichina», ma insormontabili difficoltà incontrate presso i tipografi ce lo hanno impedito.

Così viene alla luce oggi, in questa Primavera di rinascita Italica, di Resurrezione mondiale, oggi che su le ruine del distrutto nazi-fascismo i Popoli avanzano vittoriosamente verso i sicuri regimi di Libertà e di Giustizia Sociale!"

Indice del libro
Premessa5
Cesare Pozzo7
Primi albori8
Il fascio ferroviario15
Il sorgere della «Lega Ferrovieri Italiani»17
La Federazione ed il «Riscatto»25
Lo sciopero ferroviario (17-22 aprile 1905)27
Sindacato Ferrovieri Italiani31
Il grande sciopero (20-29 gennaio 1920)41
Da Giolitti!47
Per Spartaco Lavagnini53
Mussolini ed il Sindacato56
La campagna per l'igiene59
Il Sindacato e le Cooperative64
Alleanza del Lavoro e sciopero «legalitario»67
Lo scioglimento del Sindacato...72
...e la soppressione della Rivista «In Marcia»76
Sindacato e Confederazione79
Dopo il «colpo di Stato» (25 luglio 1943)82
Il «memoriale» definitivo del «Sindacato»104
Resurrezione del «Sindacato»111
Le Ferrovie ai ferrovieri114
Conclusione122
Finis125
Appendice:
Ad memoriam - I nostri caduti131
Le cinque sedi del Sindacato (dalla sua costituzione al suo scioglimento)135
Ricordando i profughi!137
Le dodici sedi delle Commissioni di Categoria138
Dove si trova in bibliotecaCittàProv. Segnatura Fonte
Apri la scheda del Servizio Bibliotecario NazionaleSBN
Biblioteca della Società Nazionale di Mutuo Soccorso Cesare PozzoMilanoMIMo.E03.41bisGiuntini

Le informazioni contenute in questa pagina sono fornite senza alcuna garanzia di accuratezza, completezza o correttezza.