Bibliografia Ferroviaria Italiana


La Valle dAosta e la ferrovia. Cenni storici in occasione delle celebrazioni del centenario della linea Ivrea-Aosta
Ingrandisci
ANDRÉ ZANOTTO, LINO ZANOTTO

La Valle d'Aosta e la ferrovia. Cenni storici in occasione delle celebrazioni del centenario della linea Ivrea-Aosta

Aosta : Musumeci, 1986.
Pagine 164. Cm. 21x21.
Indice
La Valle d'Aosta: cellula e crocevia11
La viabilità nei tempi antichi12
Si comincia a parlare di trafori alpini19
Un progetto temerario: il tunnel del Menouve25
La ferrovia per uscire dall'isolamento e come collegamento internazionale30
L'economia valdostana: realtà, speranze e utopie37
Per trent'anni un sogno nel cassetto43
«La miglior grammatica della lingua italiana»57
Il ruolo strategico delle comunicazioni62
La costruzione della linea Ivrea-Aosta64
La città di Aosta si rinnova78
4 luglio 1886: la solenne inaugurazione88
Le illusioni perdute97
Si riparla di un traforo valdostano, ma stavolta vince il Sempione102
Il Grande e il Piccolo San Bernardo, come alternative al Monte Bianco112
Il Monte Bianco: dalla ferrovia al traforo autostradale120
La ferrovia Aosta-Pré-Saint-Didier130
La realizzazione dei tunnels del Monte Bianco e del Gran San Bernardo153
Le nuove speranze d'oggi162
Dove si trova in bibliotecaCittàProv. Segnatura Fonte
Apri la scheda del Servizio Bibliotecario NazionaleSBN
Biblioteca RegionaleAostaAO Giuntini
Recensioni
Recensione in "Strade Ferrate", n. 28, luglio-settembre 1986, pagina 94
Recensione in "iTreni", n. 65, novembre 1986

Le informazioni contenute in questa pagina sono fornite senza alcuna garanzia di accuratezza, completezza o correttezza.