Bibliografia Ferroviaria Italiana


GUIDO BOREANI, PAOLO ZANIN

Dalla Edison all'ATM. I tram di Milano dal 1917 al 1931. Vol. 2

[s.l.] : Edito in proprio, 2019.
Pagine 244. Cm. 18x25.Illustrato in bianco e nero.

Dalla quarta pagina di copertina: "Furono 15 anni ricchi di avvenimenti: da un lato lo sviluppo della rete e l'evoluzione del materiale tranviario, dall'altro il succedersi delle vicende tecniche e istituzionali legate alla gestione del servizio. Alle vecchie motrici Edison a due assi si affiancarono prima le 600 e poi le innovative vetture a carrelli 1928, mentre il giallo municipale sostituì gradualmente il caratteristico nero e oro adottato dalla Edison, per lasciare a sua volta il posto al verde in due toni imposto a livello nazionale. Le rete passò da 120 km a oltre 260, con l'abolizione del carosello di piazza Duomo e il cambio di mano, inoltre furono ampliati gli impianti con la costruzione di tre depositi, le officine di via Teodosio e le nuove sottostazioni.

Nel primo volume sono trattati i primi dieci anni di vicende, dal 1917 al 1926, l'anno della "riforma tranviaria"; nel secondo si narrano gli ultimi cinque anni prima della nascita della municipalizzata (1931) e si descrive il materiale rotabile in forza all'azienda tranviaria dal 1917 al 1931."

 

Informazioni per l'acquisto disponibili qui

 

La risoluzione del video è volutamente degradata.

Indice del libro
La normalizzazione fascista e la nascita dell'ATM: 1927-19315
I rotabili138
Le Edison139
Le sperimentali163
Le 600 e rimorchi191
Le "ventotto" (1501-2002)208
Altri mezzi - Cenni229
Riferimenti bibliografici243

Le informazioni contenute in questa pagina sono fornite senza alcuna garanzia di accuratezza, completezza o correttezza.