Bibliografia Ferroviaria Italiana


Fréjus. La ferrovia da Torino a Modane e Chambéry
Ingrandisci
STEFANO GARZARO

Fréjus. La ferrovia da Torino a Modane e Chambéry

Desenzano del Garda : Editoriale del Garda, 2007.
Pagine 288. Cm. 24x21.
ISBN 978-88-85105-13-3

Collaborazione redazionale di Edoardo Tripodi

Indice del libro
Il re che non sapeva parlare italiano13
Storie di bersaglieri e avventurieri17
I bersaglieri piemontesi attaccano lo zar17
Il patto segreto20
Il porto di Genova chiede ferrovie22
Medail, il precursore24
Maus cade a un passo dal successo26
Gli affari della Compagnia Vittorio Emanuele29
Il traforo dimezzato33
In attesa della perforatrice34
Disastri, edpidemie, esplosioni42
Il traforo si spezza e Cavour se ne va42
17 settembre 187147
La strage di Torino47
A Roma48
Il primo treno, finalmente49
Illusioni e sventure di Mr. J. B. Fell, inglese sul Moncenisio55
La questione dell'aderenza56
Vita breve della ferrovia Fell del Moncenisio57
Un viaggio da brivido62
La "Valigia delle Indie" a Bardonecchia67
Phileas Fogg vince la scommessa67
Partenza adagio, molto adagio68
Bussoleno sale, Susa scende71
Vietato fumare in galleria73
Tre cambi di padrone76
Gli sporchi e freddi anni Ottanta77
Torino cambia pelle80
Treni in ritardo all'Esposizione del 191185
Allarme dal Sempione85
Attacco dal Monte Bianco86
Il Comitato salva il Fréjus87
L'Esposizione internazionale del 191191
La tragedia di St Michel de Maurienne94
Un milione di tonnellate99
La trifase dei miracoli99
Tutto lo zoo trifase sul Fréjus102
Freni, ganci e comando multiplo104
Segnali di bufera106
La normalizzazione107
Turismo, sci, speculazione109
Le macchine più fantastiche del mondo117
L'esperimento italiano a frequenza industriale117
Salita al Fréjus119
La terza rotaia attraverso la Maurienne121
I dinosauri124
Ascesa e declino di Borgo San Paolo127
Nascita di un quartiere127
Lo scalo ferroviario131
Morte di un borgo operaio132
Aria sporca dal fronte occidentale139
Rancori antichi e pugnalate alle spalle139
Due settimane di fuoco139
Il Fréjus sotto tiro141
La trappola143
I tedeschi ripiegano150
La salvezza152
I francesi presentano il conto154
Palatino, Mont Cenis, Talgo159
La trifase esaurisce le ultime fatiche e chiude159
Italia 1961162
Riso, cioccolata e soprattutto banane164
Il Fréjus rialza la testa166
Il Talgo, il treno che non teme le frontiere168
La valle frana170
Finalmente il raddoppio173
Fischi vietati alla Spezia174
Orbassano stronca Bussoleno181
Un nuovo scalo a Torino181
La decadenza di Bussoleno182
Alla ricerca della locomotiva universale189
Il confronto190
Il muggito del Modalohr193
Un bellissimo treno vuoto195
Treni ad alta velocità o alta nocività?199
Dal primo progetto alla battaglia di Venaus199
Cartelli, lingue, colori205
Un "Futura" ormai passato205
Dal patois all'italiano206
Colori, logo e animali209
Da Torino a Chambéry senza fretta213
Torino, Grugliasco, Rivoli, Collegno213
Da Alpignano a Bussoleno215
Susa e le sue tristezza218
Da Bussoleno al traforo221
Modane226
Discesa a St Jean de Maurienne230
Un TGV da Londra al Piccolo San Bernardo235
Chambéry, rue Sommeiller238
Le locomotive della Valle di Susa243
La scomparsa del paesaggio243
Dalla preistoria alla fine dell'Ottocento244
La 470, il "crematoio"248
Il passaggio alla trifase250
Le locomotive trifasi a frequenza ferroviaria251
Le locomotive trifasi a frequenza industriale252
La mite E.636253
Prima e dopo il Pendolino257
Le Tigri258
Pendolini e Eurostar259
Le E.402B politensione260
Dalla terza rotaia al TGV263
La Maurienne delle origini263
Le locomotive a terza rotaia263
La seconda metà del Novecento269
Tra Novecento e Duemila271
Le BB 36000 Astride (E.436)275
Le automotrici276
Il TGV277
La valigia del tempo280
Cronologia 1802-2007280
Bibliografia282
Ringraziamenti288
Dove si trova in bibliotecaCittàProv. Segnatura Fonte
Apri la scheda del Servizio Bibliotecario NazionaleSBN
Biblioteca privataMilanoMI AT
Recensioni
Segnalazione in "iTreni", n. 302, marzo 2008, pagina 34
Recensione in "Mondo Ferroviario Viaggi", n. 251, gennaio 2008, pagina 60

Le informazioni contenute in questa pagina sono fornite senza alcuna garanzia di accuratezza, completezza o correttezza.