Bibliografia Ferroviaria Italiana


Sembrava il treno un mito di progresso. La ferrovia Ponte Nossa-Clusone 1911-1967
Ingrandisci
MINO SCANDELLA

Sembrava il treno un mito di progresso. La ferrovia Ponte Nossa-Clusone 1911-1967

[Clusone] : Comune di Clusone, 2012.
Pagine 80. Cm. 19x19.
Collana "Quaderni di CLUBI" ; 8
ISBN 978-88-908243-0-2
Indice del libro
Una società aperta che progetta il suo futuro di Walter Cuppone5
Lo studio di fattibilità 1868-19117
Un altopiano tra due valli9
Difficoltà nei collegamenti11
Le attese...12
... e la delusione!13
Clusone alla fine dell'80015
Lo sviluppo impetuoso dei primi del '90016
Il sogno ed il lungo percorso18
Dimezzato il contributo21
La paradossale vicenda del sindaco Barca23
Finalmente arriva il treno25
L'inaugurazione32
I sogni e i costi34
Il percorso della nuova ferrovia35
Le positive ricadute economiche40
Un nuovo quartiere modello43
Il conflitto mondiale e il primo dopoguerra49
Durante la Grande Guerra Clusone centro di addestramento50
La nuova gestione bergamasca52
Gli anni del primo dopoguerra53
Due nuovi segnali acustici54
Dalla Seconda Guerra all'ultima corsa57
L'attacco al treno e la fine della "Macerata"58
Gli anni della guerra59
Il secondo dopoguerra62
Gli anni '50 e la ripresa63
Un'infanzia in stazione di Livio Testa66
La concorrenza su gomma68
L'inizio della fine69
La campagna di stampa per salvare la ferrovia71
La fine72
Scheda tecnica73
Scompare la ferrovia ma non il sedime76
Il percorso ciclopedonale77
Bibliografia78
Dove si trova in bibliotecaCittàProv. Segnatura Fonte
Apri la scheda del Servizio Bibliotecario NazionaleSBN

Le informazioni contenute in questa pagina sono fornite senza alcuna garanzia di accuratezza, completezza o correttezza.